OTTOBRE 2020 - DICEMBRE 2020 - CONTAGI IN AUMENTO

La sezione speciale del forum per discutere, confrontarsi e supportarsi nella gestione dell'epidemia da COVID19 e durante tutta la ripresa dei prossimi mesi.
Avatar utente
[MICHAEL]
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 9654
Iscritto il: 10 luglio 2006, 15:59
Contatta:

OTTOBRE 2020 - DICEMBRE 2020 - CONTAGI IN AUMENTO

Messaggio da leggere da [MICHAEL] » 22 ottobre 2020, 1:07

21 Ottobre 2020 oltre 15.000 persone contagiate.

Seppur ancora lontano il numero di vittime da quello dei mesi di marzo-aprile scorso, si avvicina un altro periodo tutt'altro che facile, tenendo conto che questa volta i mesi invernali "freddi" saranno almeno 5/6 (da ottobre a marzo 2021). Il Covid19 tenderà quindi a mischiarsi agevolmente con la normale influenza e tutto questo genererà nelle persone un ulteriore stress e nelle strutture ospedaliere un carico di lavoro non indifferente.

Alcune regioni iniziano da questa settimana una serie di misure più stringenti su tutto ciò che viene ritenuto non indispensabile. La misura forse più drastica per cittadini ed attività è il coprifuoco dalle 23 alle 5 del mattino adottato da Lombardia, Lazio e Campania (con leggeri scostamenti). Il tutto in vigore per almeno tre settimane salvo altri interventi del Governo in caso di peggioramento della situazione. Didattica a distanza per gli istituti superiori e rischio chiusura a breve di palestre e piscine. Insomma al momento non c'è da stare allegri quando in tutta Europa i numeri della pandemia superano abbondantemente i nostri, destinati purtroppo a salire.

Cosa ci aspetta nel prossimo futuro? Meglio chiudere subito tutto per tre settimane per riuscire a fare un Natale come siamo abituati o ci ritroveremo a non poter uscire a Natale con un numero di contagiati che potrebbe raddoppiare o triplicare nel frattempo?

Daniele/MMi :-?

Avatar utente
[MICHAEL]
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 9654
Iscritto il: 10 luglio 2006, 15:59
Contatta:

Re: OTTOBRE 2020 - DICEMBRE 2020 - CONTAGI IN AUMENTO

Messaggio da leggere da [MICHAEL] » 14 novembre 2020, 22:36

14 NOVEMBRE 2020

Il governo ha deciso di procedere con chiusure più o meno restrittive a seconda di parametri che tengono conto del numero dei contagi, dell'affollamento degli ospedali e della saturazione delle terapie intensive. L'Italia è stata divisa in zone GIALLE, ARANCIONI E ROSSE. Purtroppo, dopo un breve periodo iniziale in molte regioni si è dovuti tornare a chiusure sempre più stringenti che, inevitabilmente, aiuteranno a limitare i contagi mettendo al tempo stesso in ginocchio l'economia di un paese già provato da mesi di pandemia.

Nei giorni scorsi si sono superati i 40.000 contagiati in un giorno, i morti per covid19 sono arrivati fino a 600 unità e ci auguriamo tutti che l'atteggiamento responsabile di tutti porti, piano piano, questi valori ad abbassarsi.

Ma c'è già chi crede che il prossimo Natale, così come siamo abituati a viverlo, sia a rischio... incrociamo le dita. :-? :-(

Daniele/MMi

Rispondi