DISCOGRAFIA JACKSONS IN EVOLUZIONE...

1969-1989 Jacksons e Jackson 5, la discografia, le tournee e gli avvenimenti che hanno reso unica la famiglia Jackson.
Rispondi
Avatar utente
[MICHAEL]
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 9815
Iscritto il: 10 luglio 2006, 15:59
Contatta:

DISCOGRAFIA JACKSONS IN EVOLUZIONE...

Messaggio da [MICHAEL] » 30 maggio 2021, 11:39

Epic Records e Legacy Recordings hanno annunciato la pubblicazione delle versioni digitali estese di tre album degli anni ’70 della band The Jacksons, che hanno segnato un’epoca della musica R&B e Pop.

Si inizierà il 12 febbraio la prima parte del progetto di rivisitazione del catalogo digitale con gli album The Jacksons (1976), Goin’ Places (1977) e Destiny (1978).

JACKSONS LIVE 2LP REMASTERED EDITION (2021) + DIGITAL CATALOGUE

Di ognuno di questi verrà pubblicata la versione originale completa, con l’aggiunta di alcune tracce inedite. E per celebrare il 40esimo anniversario della pubblicazione, il 26 marzo uscirà anche un’edizione in vinile 2LP di The Jacksons Live!, album registrato durante il Triumph Tour Americano del 1981.

The Jacksons è stato il primo album registrato con l’etichetta discografica Epic Records/Philadelphia International Records (PIR) nel 1976 ed è stato prodotto dai leggendari hitmakers di PIR Kenneth Gamble e Leon Huff. Al suo interno brani come “Enjoy Yourself”, “Good Times” e “Show You the Way to Go”, quest’ultimo arrivato alla posizione numero 1 in UK.

Con l’album The Jacksons, i fratelli Jackson raggiunsero la 36esima posizione della Billboard 200 in USA e la numero 6 nelle classifiche R&B, diventando il primo album del gruppo ad essere certificato Gold dalla RIAA, la Recording Industry Association of America.

All’interno della versione estesa di questo album sarà possibile ascoltare 4 tracce in più rispetto all’originale pubblicato negli anni ’70: “Enjoy Yourself” (7 “Extended Version), “Enjoy Yourself” (12″ Version), “Show You the Way to Go” (versione 7″) e “Living Together” (Dimitri From Paris Disco Re-Edit).

Il secondo ed ultimo album pubblicato dal gruppo con la casa discografica Epic Records è stato Goin’ Places nell’ottobre del 1977, che ad oggi ha venduto più di mezzo milione di copie in tutto il mondo. L’anno successivo, nel 1978, il gruppo portò le canzoni dell’album in un tour che iniziò a fine gennaio e terminò a metà maggio.

All’interno della versione estesa si troverà l’album completo portato in tournee dal gruppo con l’aggiunta di 3 canzoni extra: “Goin’ Places” (versione 7″), “Find Me a Girl” (versione 7″) e “Even Though You’re Gone” (versione 7”).

Il terzo album in versione digitale estesa è Destiny (1978), il primo disco creato interamente dai fratelli. Tutte le canzoni dell’album vennero scritte interamente dal gruppo, fatta eccezione per il singolo che ne anticipò l’uscita “Blame It on The Boogie”.

All’intero si trova anche il singolo, scritto da Michael e il fratello Randy, “Shake Your Body (Down To The Ground”), che raggiunse la Top10 e fu la canzone più venduta dei Jacksons in tutto il mondo, con oltre 2,5 milioni di copie, nonché il loro primo singolo multiplatino.

Destiny invece è l’album di maggior successo della band, il primo ad aver ottenuto il disco di platino con oltre 4 milioni di copie vendute. Ha raggiunto il 3° posto della classifica Billboard Black Albums e la numero 11 nella classifica Pop Albums.

Sarà possibile riascoltarlo interamente nella versione digitale estesa, con 6 tracce extra: “Shake Your Body (Down to the Ground” (versione 7″), “Destiny” (versione 7″), “Blame It On the Boogie” (versione 12″ John Luongo Disco Mix), “Shake Your Body (Down To the Ground)” (versione 12″ John Luongo Disco Mix), “That’s What You Get (For Being Polite) (versione 12”) e “That’s What You Get (For Being Polite)” (DJ Reverend P Edit).

8)
Daniele/MMi

Fonte: Sony Legacy Recordings – Foto: © Legacy Recordings

Avatar utente
[MICHAEL]
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 9815
Iscritto il: 10 luglio 2006, 15:59
Contatta:

Re: DISCOGRAFIA JACKSONS IN EVOLUZIONE...

Messaggio da [MICHAEL] » 30 maggio 2021, 11:40

TRIUMPH, VICTORY E 2300 JACKSON STREET DIGITAL UPGRADE
Gli ultimi tre album dei The Jacksons sotto Epic si rifanno il look digitale.

New York - 19 marzo 2021
Epic Records e Legacy Recordings annunciano la seconda parte dell'operazione "The Jacksons", gli album definitivi. Le versioni expanded digitali (incluse bonus tracks) del gruppo degli ultimi tre album in studio targati Epic: Triumph (1980), Victory (1984) e 2300 Jackson Street (1989) verranno realizzati il prossimo 30 aprile e sono disponibili in preorder a partire da oggi 19 marzo. Ogni album viene accompagnato da un premio istantaneo (3 tracks) al preorder. Come parte del progetto, un nuovo esaltante remix di "Can You Feel It" è stato creato dal produttore/compositore Greg Curtis, Jon Nettlesbey e prodotto da John McClain.

Can You Feel It: The Jacksons X MLK Remix 2021: Greg Curtis dà il via alla sua produzione con una fragorosa linea di batteria e
ferma il mix con le registrazioni dell'acclamato discorso del 1968 The Drum Major Instinct di Martin Luther King alla Ebenezer Baptist Church di Atlanta. A metà strada, alcuni brani del primo discorso di inaugurazione del presidente USA Barack Obama. La produzione è coronata dalle parole di King: "Finalmente libero, finalmente libero; Grazie a Dio Onnipotente, finalmente libero ".

Le versioni digitali estese di Triumph, Victory e 2300 Jackson Street sono disponibili insieme a The Jacksons (1976), Goin 'Places (1977) e Destiny (1978), pubblicati lo scorso 12 febbraio.

I sei album in studio registrati da The Jacksons per Epic Records tracciano il salto spettacolare del gruppo dalle radici della boy band "Jackson 5" al ruolo di avatar di una rivoluzione R & B / pop (1976-1989). Ogni titolo include l'album originale nella sua interezza, in bundle con tracce bonus aggiuntive e può essere ordinato qui:

https://TheJacksons.lnk.to/TriumphPR
https://TheJacksons.lnk.to/2300JacksonStPR
https://TheJacksons.lnk.to/VictoryPR

Triumph (1980)
Registrato e pubblicato nel 1980, ogni canzone del quarto album in studio dei fratelli per Epic, Triumph, è stata prodotta, arrangiata, scritta e composta da uno o più dei Jackson. Triumph raggiunse il numero 10 della Billboard 200 mentre divenne il primo album del gruppo a raggiungere il primo posto nella classifica degli album R&B di Billboard dal 1971. Triumph fu certificata RIAA Platinum nel dicembre 1980 e nominata per il Grammy Award per la migliore performance R&B da un duo o Gruppo con voce nel 1981.

La expanded digital version di Triumph include l'album originale più 10 bonus tracks: 3 nuovi remix di “Can You Feel It”
(including the Jacksons x MLK Remix*, the Island remix and the Kirk Franklin Remix); “Can You Feel It” (7″ Version); “Lovely One*
(7” Version); “This Place Hotel (a.k.a. Heartbreak Hotel)” (7″Version); “Walk Right Now” (7” Version); “Walk Right Now”
(7” Version Special Remix by John Luongo); “Walk Right Now” (12″ Version John Luongo Disco Mix)*; e “Walk Right Now”
(12″ Version John Luongo Instrumental Mix).

Victory (1984)
Il quinto album in studio del gruppo per la Epic Records, Victory, è stato pubblicato il 2 luglio 1984 ed è l'unico album
a presentare tutti e sei i fratelli Jackson - Jackie, Jermaine, Marlon, Michael, Randy e Tito - che si esibiscono insieme ufficialmente come The Jacksons. l'album ha raggiunto la posizione # 4 della Billboard 200 mentre il suo singolo più grande "State of Shock" (con la voce solista di Michael Jackson e Mick Jagger) ha raggiunto la # 3 della Hot 100. Victory è stato certificato dalla RIAA Double Platinum nell'ottobre 1984 e ha venduto di più di sette milioni di copie in tutto il mondo.

L'edizione digitale ampliata di Victory include l'album originale completo più 11 tracce bonus:
"State of Shock" con Mick Jagger (versione 7 "); “State of Shock” con Mick Jagger (12 ″ Version Dance Mix) *; “State of Shock” con Mick Jagger (12 ″ Version Instrumental); "Torture" (7 "Versione); “Torture” (12 ″ Version Dance Mix) *; “Torture” (12 ″ Version Instrumental); "Body" (versione 7 "); "Body" (12 ″ versione estesa) *; “Body” (7 ″ Version Instrumental); “Body” (12 ″ Version Instrumental Extended); e "Wait" (versione 7 ").

2300 Jackson Street (1989)
L'ultimo album in studio del gruppo, 2300 Jackson Street, è stato pubblicato il 30 maggio 1989. La title track dell'album ha celebrato la famiglia Jackson con il contributo musicale di tutti e sei i fratelli e delle sorelle Janet e Rebbie; è l'unica apparizione di Michael e Marlon nell'album che includeva altri brani con gli altri quattro fratelli Jackson. 2300 Jackson Street ha venduto più di mezzo milione di copie in tutto il mondo.

La expanded digital edition di 2300 Jackson Street include l'album originale e ben 18 bonus tracks + b-sides:
“Nothin (That Compares 2 U)” (7″ Edited Version); “Nothin (That Compares 2 U)” (The Mix); “Nothin (That Compares 2 U)”
(Choice Dub); “Nothin (That Compares 2 U)” (Extended Version); “Nothin (That Compares 2 U)” (Sensitive Vocal Mix)*;
“Nothin (That Compares 2 U)” (Bass World Dub); “2300 Jackson Street” (7″ Short Version); “2300 Jackson Street” (12″ Version The Family Mix Edit); “2300 Jackson Street” (12″ Version The Family Mix)*; “2300 Jackson Street” (12″ Version Instrumental); “Art of Madness” (12″ Version Vocal Mix)*; “Art of Madness” (7″ Version House Mix) (previously unreleased); “Art of Madness” (12″ Version House Mix); “Art of Madness” (Percapella) (previously unreleased); “Art of Madness” (12″ Version Instrumental); “Please Come Back To Me”; “When I Look At You”; and “Keep Her” (Larrabee Mix).

* I brani con l'asterisco saranno disponibili prima, a partire dal 19 Marzo 2021.
#epicrecords #legacyrecordings #michaeljackson #jacksons

Rispondi